• Phone: Sede di Roma 06 39377159 - 06 39915175 - 366 3815004 - Affiliazione: 06 64505739

Comincia a scoprire cosa NON devi fare con le badanti!

Stai cercando una badante per la tua mamma o il tuo papà? Comincia a scoprire cosa NON devi fare con le badanti!

  1. Non mettere mai annunci su giornali di annunci o free-press: rischi di venire inondato da centinaia di telefonate e di non capirci più niente.
    Dopo un’oretta, in cui avrai ricevuto tra le 50 e le 80 chiamate, sarai esausto e spegnerai il cellulare. Nel frattempo avrai chiesto lo spelling di una trentina di nomi incomprensibili, avrai scoperto che il 90% delle badanti si chiama Maria, Elena o Irina (per semplificarci la vita adattano il loro nome ai nostri usi e costumi), avrai saputo tutto dei loro sedicenti familiari ammalati che attendono a casa i soldi per curarsi, avrai trattato lo stipendio con almeno una decina di sconosciute, e avrai fissato 4 o 5 appuntamenti senza capire perché. Appuntamenti disattesi a parte, probabilmente nessuna delle persone che a casaccio incontrerai, farà al caso tuo.
  2. Se ti rivolgi alla parrocchia sappi che di solito prendono le richieste di chi cerca questo tipo di lavoro e te le passano senza verifica alcuna. Nove su dieci, non hanno la benché minima idea di chi siano le persone con cui ti stanno mettendo in contatto. Semplicemente passano bigliettini e numeri telefonici. Giustamente non è la loro attività primaria.
  3. Non chiedere aiuto alla tua domestica a meno che non sia ultra-super-arci-fidata. Molti stranieri hanno la pessima abitudine di taglieggiarsi fra di loro e quindi, la persona che si prenderà cura del tuo caro è assai improbabile che sia la più brava. Molto più probabilmente sarà l’unica disperata che ha accettato di tirare fuori 2 o 300 euro per farsi passare il lavoro!

La soluzione ideale per trovare una brava badante sarebbe quella di prenderne una che già conosci, perché magari ha curato il genitore scomparso di un tuo amico. I genitori dei nostri amici però (fortunatamente), solo di rado si accomiatano da noi proprio nel momento in cui ci serve una badante. La selezione sarà quindi basata su una rosa di candidate un po’ ristretta. Devi avere fortuna.

Considera poi che se il genitore del tuo amico soffriva di un certo tipo di patologia, non è detto che la badante sia in grado di gestire anche la patologia di cui soffre la mamma o il papà. Insomma, la fortuna deve proprio essere grande!

Cosa ti rimane da fare, allora?

Beh, puoi rivolgerti alla Cooperativa Assistere®, che seleziona le badanti ed i badanti uno per uno, li incontra, ne redige il profilo, ne verifica la regolare presenza in Italia, controlla le referenze contattando telefonicamente gli ex datori di lavoro.

La rosa di candidati tra cui scegliere sarà molto ampia e, senza neanche troppo sforzo, potrai trovare in poche ore la badante che fa per te.

Troverai una badante contenta perché non sarà stata taglieggiata e tu sarai contento perché potrai avvalerti dell’ausilio e l’esperienza di Assistere e trattare con serenità tutti i dettagli dell’attività lavorativa e delle condizioni contrattuali.

Assistere® interviene tempestivamente
con il suo personale a supportare quegli
anziani che non possono rimanere soli.

CONTATTACI ADESSO AL
06 39377159 – 06 39915175